Il vostro bambino ha iniziato a gironzolare per casa e temete che possa farsi male? Tra le quattro mura c’è sempre un potenziale pericolo per i più piccoli della famiglia. Ecco perché la soluzione più adottata dai genitori è quella di installare un cancelletto per bambini. Solo così si prova a tirare su un sospiro di sollievo. La recinzione va messa soprattutto per limitare il passaggio dei piccoli alla presenza di un camino, di una stufa, un balcone o di una rampa di scale. Spesso i cancelletti per bambini vengono installati anche in cucina per evitare che il piccolo possa raggiungere il forno o il pentolame.

La manutenzione

Dopo aver montato il cancelletto in casa, non significa certo che il vostro compito sarà finito. La recinzione va controllata periodicamente: bisogna sempre accertarsi che il cancelletto risulti ben fissato. Può capitare, infatti, che i piccoli si siano appoggiati e che il cancelletto, in particolare se è a pressione, risulti poco solido e più allentato. La manutenzione, dunque, deve essere una priorità che non va affatto trascurata. Il fissaggio del cancelletto per bambini può essere messo a dura prova pure quando si apre e si chiude in continuazione. Ecco perché risulta importante effettuare la manutenzione delle parti meccaniche del cancelletto e effettuare sempre una pulizia dell’intera struttura. L’igienizzazione va fatta con prodotti specifici anche in base ai materiali di cui è fatto il cancelletto. Altro aspetto importante prevede la custodia dei piccoli all’interno della recinzione protettiva o di una stanza delimitata dal cancelletto: i bambini non vanno comunque mai lasciati da soli.

Sicurezza

Quando il cancelletto per bambini viene montato per bene non dovrebbero sorgere problemi di alcun tipo. E’ chiaro però che una controllatina vada sempre data. Anche se il compito di queste strutture è proprio quello di proteggere i nostri bambini, delimitando una particolare zona della casa, può succedere che il sistema di fissaggio sia indebolito dal peso del bambino, nonché da aperture e chiusure sbagliate.

I cancelletti per bambini sono per la maggior parte dei casi installati per porte e scale. E’ qui che il pericolo si nasconde. Discorso diverso per le finestre; in questo caso ci sono appositi prodotti che hanno una funzione protettiva. Talvolta queste soluzioni vengono progettate su misura; in circolazione per le finestre ci sono sia grate che cancelletti che si estendono a seconda delle misure richieste. Se avete intenzione di saperne di più su prodotti, costo, caratteristiche, montaggio e funzionalità, vi consigliamo di dare un’occhiata su cancellettoperbambini.it.